News/Eventi

Prima edizione "ORCOBLOCCO"

Racconto dell'evento

Va in archivio la prima edizione di Orcoblocco, il raduno boulder che ha rinnovato e ricordato a tutti che Ceresole Reale è collocata non solo nel "cuore" del versante piemontese del Parco Nazionale Gran Paradiso, ma anche in quella alta valle Orco ricchissima di massi e pareti da scalare, ancora da scoprire. I 150 partecipanti al raduno sono diventati testimonial di un evento che il prossimo anno si ripeterà con un sacco di novità proposte dai "Nuovi Orchi" tra i larici del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Il potenziale di questo luogo è apparso evidente di fronte alle prime salite lungo alcune fantastiche linee, da parte del team Rock Slave capitanato da Marzio Nardi. Lui stesso ha liberato uno spigolo dato 7C su uno dei sassi più significativi nell’area "Fonti", dove l’estetica dei movimenti si spreca. Oltre a lui anche il giovane Lorenzo Carasio ha dedicato qualche ora alla pulizia e prima salita di Bocadillo en cala figuera (7B) sul fantastico masso Ceresole Royal. Di Orcoblocco resta anche la prima guida bouldering della Valle dell’Orco con le accurate descrizioni di tutti i 160 passaggi puliti e messi a disposizione dei climbers. Qui un piccolo assaggio della guida con la mappa e la selezione di alcune linee. L’opuscolo completo, al costo di 10 euro, si può trovare al rifugio Massimo Mila

Giacomo "Jack" Pregnolato

LE FONTI - COME ARRIVARE Salendo a Ceresole, prima di arrivare alla diga svoltare a sinistra seguendo l'indicazione "Le Fonti", percorrere la breve discesa, attraversare il ponte e parcheggiare nei pressi del ristorante omonimo.

CONDIVIDI:

Linee reali - Un giorno lo sara'

Racconto dell'evento

LINEE REALI un giorno sarà il raduno che si merita d’essere. Non tanto per la roccia, i passaggi che, seppur di qualità superiore, sono pur sempre roccia e passaggi come (pochi) altri. Ma per l’anima che vive in quelle rocce.
L’anima di un un gruppo grande come i più grandi (il Punto), di un parco bello come i più belli e di una storia unica come quella del sassismo nostrano.
Questa volta è andata così, tra un diluvio annunciato e pochi raggi di sole che, seppur pochi, hanno saputo dare al luogo la giusta immagine. Quella di un posto immerso in una natura che ancora manifesta la sua immensa bellezza e quel senso estetico che il gruppo del punto ha cercato tra queste pietre, ripulendole maniacalmente e immaginando linee che, giorno dopo giorno sotto la cadenza dei un colpi di spazzola, son diventate “LINEE REALI” Alla prossima… anche se dovessimo arrivare in canotto.

Scopri di più...

scarica la mappa

CONDIVIDI:

Linee reali in valle gesso

1° raduno di sassisti dal 13 al 15 giugno

Dal 13 al 15 giugno, Sant'Anna di Valdieri sarà come la Woodstock degli appassionati di boulder, l'arrampicata libera su massi. L'evento alla sua prima edizione è stato chiamato Linee reali. Nascono nella mente del sassista, con il gesto trovano forma e diventano appunto Linee reali. Ogni masso ha le sue, bisogna saperle leggere (e salire). Ma sono Reali anche perché blocchi, pareti, cime della Valle Gesso fanno parte di un mondo così fantastico che per molto tempo re e regine hanno voluto tutto per sé. I grandi del boulder si sfidano, bambini e ragazzi danno sfogo a un istinto primordiale: arrampicarsi. E poi proiezioni, dibattiti, musica, buon bere e buon mangiare: un lungo fine settimana nel segno della roccia e del divertimento. Linee reali non è nato e concepito come esclusivo appuntamento agonistico, ma è un evento aperto a tutti quelli che amano spellarsi le dita, sentire quella sensazione strana che sembra farti scoppiare gli avambracci e soprattutto fare festa con tante persone che condividono la tua stessa passione. Linee reali è organizzata dal Parco delle Marittime, dalla società sportiva Il Punto di Borgo San Dalmazzo con la collaborazione di associazione sportiva In Out Le vele è nel calendario di Wonderful Outdoor Week è una nuova grande manifestazione di eventi outdoor ideata per il divertimento all'aria aperta in montagna, collina e pianura nella Provincia di Cuneo. La manifestazione è voluta e gestita da un comitato composto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, dalla CCIAA di Cuneo, dall'ATL del Cuneese e dall'ATL Langhe Roero.

Aggiornamenti su: www.up-punto.com

CONDIVIDI: